Internazionali d’Italia Roma 2019: semifinali maschili Djokovic-Schwartzman e Tsitsipas-Nadal

Generic selectors
Exact matches only
Search in title
Search in content
Search in posts
Search in pages

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

La giornata dei quarti di finale del singolare maschile degli internazionali d’italia di Roma era iniziata nel peggiore dei modi per il forfait di Roger Federer ma poi è finita nel migliore dei modi per la splendida partita giocata in notturna da Novak Djokovic e Juan Martin Del Potro.

Federer ha dovuto rinunciare a giocare contro Stefanos Tsitsipas per un infortunio alla gamba destra: un forfait precauzionale dopo i due match giocati giovedì per evitare guai peggiori in vista del periodo dell’anno più importante per lo svizzero, quello dei tornei sull’erba. Peccato solamente non aver visto la terza sfida tra il fuoriclasse di Basilea e il greco, suo erede designato, dal quale è stato sconfitto agli Australian Open ma che poi ha battuto in finale a Dubai per la vittoria nel suo 100° torneo.

Mia Immagine

Tsitsipas concederà a Rafael Nadal in semifinale la rivincita di Madrid, dove ha battuto il maiorchino per la prima volta al quarto tentativo e in tre set. Lo spagnolo nel suo quarto di finale al Foro Italico contro il connazionale Fernando Verdasco è stato in difficoltà all’inizio del primo set, quando è andato sotto 3-1, ma da lì ha inanellato un parziale di 11 giochi a 1 conquistando la sua undicesima semifinale romana, e nelle dieci precedenti non ha mai perso…

Nel quarto di finale meno nobile, per così dire, l’argentino Diego Schwartzman, numero 24 del mondo e terraiolo puro, ha sconfitto per 6-4 6-2 in un’ora e 28 minuti il giapponese testa di serie numero 6 Kei Nishikori. Il sudamericano è volato 5-0 nel primo set con due break di vantaggio, se li è visti cancellare dal nipponico ma poi ha chiuso il parziale in 47 minuti e dal 2-2 del secondo set non ha più perso un game.

Schwartzman ora avrà un compito difficilissimo contro Djokovic, vincitore su Del Potro nella partita più bella del torneo e forse di tutto il 2019, almeno tra quelle giocate al meglio dei tre set. 4-6 7-6 6-4 il punteggio in 3 ore e 4 minuti di gioco a favore del serbo con l’argentino che sul 6-4 del tie-break del secondo set ha avuto due match point, uno sbagliato da Delpo col dritto e uno cancellato da Nole con una splendida palla corta. I precedenti tra Djokovic e Schwartzman sono di 2-0 per il serbo che però al Roland Garros nel 2017 dovette rimontare da due set a uno in favore dell’argentino.

La cronaca del forfait di FedererLa cronaca di Nadal-Verdasco

La cronaca di Djokovic-Del PotroIl riepilogo dei quarti di finale femminili

 





 

Clicca qui per mettere “Mi piace” alla nostra pagina Facebook
Clicca qui per iscriverti al nostro gruppo
Clicca qui per seguirci su Twitter

Foto: Lapresse

Mia Immagine

Pulsanti abilitati solo per info: Finanziamenti e Agevolazioni

Daily Limit Exceeded. The quota will be reset at midnight Pacific Time (PT). You may monitor your quota usage and adjust limits in the API Console: https://console.developers.google.com/apis/api/youtube.googleapis.com/quotas?project=144195554597